Tag: server grafico Attiva/disattiva nidificazione dei commenti | Scorciatoie da tastiera

  • GNUpress 14:21 il 3 August 2011 Permalink | Rispondi
    Etichette: , , , server grafico,   

    Una manciata di patch per Wayland 

    Phronix informa sullo stato di sviluppo di Wayland, che dopo l’iniziale e inaspettata popolarità tra le distribuzioni linux si è normalizzato e nell’ultimo mese era caduto nel silenzio.  Intel si è fatta sentire,  grazie al lavoro di  Tiago Vignatti che rilascia un paio di patch per il server grafico,nulla di sconvolgente l’annuncio è nella mailing list freedesktop .
    Tante sfide dovranno essere affrontate dal  team di svilupppo, ormai tutti puntano su Wayland un suo eventuale anche se improbabile insuccesso ci lascerebbe senza un degno erede di x! Proprio al  Desktop Summit  di Berlino  si tratterà questo argomento , Martin Grässlin parlerà del “compositing dopo X”, e in particolare del lavoro per far girare  KWin in Wayland. 
    Annunci
     
  • GNUpress 08:07 il 18 December 2010 Permalink | Rispondi
    Etichette: , , , server grafico, ,   

    Multi-touch in X.org nel 2011 

    Daniel Stone, sviluppatore stipendiato da Nokia, lavora in collaborazione con Canonical ad una patch che consente di portare sul server X.org la tecnologia Multi-touch. La patch arriva alla terza revisione e Daniel informa sul suo blog che il lavoro compiuto sta raggiungendo una grado soddisfacente di stabilita.
    ” abbiamo  finalmente inviato la patch terza serie,  credo che dovrebbe essere abbastanza vicina alla versione finale”.
    Molto probabilmente tutto sara’ pronto per il Server X. Org  1.11, la cui uscita dovrebbe avvenire per fine estate del 2011, quando ormai  maggiori progetti Open Source saranno gia’ passati a Wayland.
     
  • GNUpress 09:37 il 17 December 2010 Permalink | Rispondi
    Etichette: freedesktop, , , server grafico, , ,   

    Per capire meglio Wayland e X 

    Su Wayland e il server X si e’ scritto tutto e il contrario di tutto come sui motivi per cui, improvvisamente, le maggiori distribuzioni hanno scelto di puntare sul primo lasciando X al proprio destino!Per chi, in tutto il ghirigori di accadimenti, ha capito poco sul concreto funzionamento dei due server grafici e sulle loro sostanziali differenze, c’e’ una bellissima pagina su freedesktop che potrebbe schiarire molte idee!

     
  • GNUpress 09:34 il 28 November 2010 Permalink | Rispondi
    Etichette: , server grafico,   

    Wayland su Wayland 

    La quantità di patch portate su Wayland  nel mese scorso sono notevoli e provengono da una varietà di sviluppatori diversi. Il progetto è ormai sulla cresta dell’onda e non c’è settimana in cui non si raggiunge una nuova funzionalità! L’ultima in ordine cronologico presentata da Phronix riguarda la la capacità di eseguire un’altra istanza del compositor Wayland in grado di girare su se stessa, in pratica si  possono avviare più sessioni del display server all’interno del  display server stesso . La seconda sessione è per altro del tutto indipendente da server X su cui interagisce la principale!
     
    • Riccardo 10:56 il 28 novembre 2010 Permalink | Rispondi

      Parlavamo di declino di Xorg… Non vedo l’ora che venga installato di default su tutte le distro!

    • admiral0 15:15 il 28 novembre 2010 Permalink | Rispondi

      Aspetta, non ti eccitare, che manco esiste un wm per wayland… 😀

  • GNUpress 06:23 il 23 November 2010 Permalink | Rispondi
    Etichette: , server grafico,   

    Cambio di licenza per Wayland 

    Attorno al progetto Wayland si sta creando un folto numero di sostenitori, dopo la scelta di Ubuntu molti sviluppatori hanno iniziato a lavorare per la crescita del server grafico! Il codice sorgente del progetto e’ manipolato sempre da piu’ individui che cercano costantemente di apportare evoluzioni. Fino ad ora Wayland  è rilasciato sotto le licenze  MIT  e GPLv2 in base ai componenti, ma Kristian Høgsberg ha  deciso di cambiare i titoli prima che sia troppo tardi e complicato.

    Libwayland-client-server e i componenti libwayland che vengono utilizzati per fornire le API per il protocollo di Wayland saranno  ora sotto la licenza LGPLv2 piuttosto che con la  MIT.

     
  • GNUpress 12:07 il 22 November 2010 Permalink | Rispondi
    Etichette: , , server grafico,   

    Wayland apre la strada a driver closed 

    Phoronix propone interessanti notizie dal progetto Wayland e il suo stato di sviluppo. Molti utenti  in passato hanno provato invano ad avviare il server grafico con driver non open source! Wayland era progettato esclusivamente per funzionare con driver compatibili  con kernel mode-setting (KMS), Graphics Execution Manager (GEM) buffers e le OpenGL ES. Fino a poco tempo fa, il server poteva essere utilizzato  solo con driver Intell, successivamente anche con gli ATI Radeon ed i driver Nouveau. Ora due patch pubblicate per il progetto aprono la strada ad un futuro utilizzo del server grafico anche con i driver proprietari!
     
  • GNUpress 08:59 il 21 November 2010 Permalink | Rispondi
    Etichette: server grafico, , ,   

    Wayland visto dal vivo 

    Si è sentito molto parlare del nuovo server grafico! Ha suscitato molto clamore la scelta compiuta prima da Ubuntu e poi da Fedora in favore  di Wayland, tutti ne conoscono le caratteristiche veramente all’avanguardia ma pochi lo hanno visto all’opera su un desktop! Ecco un breve video (grazie a phoronix) che mostra l’esecuzione di wayland sotto x. È anche disponibile un PPA Ubuntu, che fornisce gli ultimi pacchetti Wayland e le sue dipendenze. Per chi volesse sperimentare ci sono le  istruzioni su come usare Wayland con o senza X.
     
  • GNUpress 09:05 il 12 November 2010 Permalink | Rispondi
    Etichette: , , , server grafico,   

    Wayland anche su Fedora! 

    Una tra le big delle distribuzioni linux segue la scelta di Ubuntu. In un messaggio  sulla  mailing list di Fedora, Adam Jackson di Red Hat,  ha detto che alla fine il server grafico di Fedora sara’ Wayland. Allo stesso modo di  Shuttleworth, ha discusso sull’ immaturita’ complessiva del progetto ma non ha escluso che  potrebbe essere impacchettato e reso disponibile per dei test gia’ su  Fedora 15 .
    Wayland non è  ancora utilizzabile di default. Probabilmente sarà impacchettato per  F15….Non abbiamo  un calendario per il passaggio di default. Ma è probabile che questo accada alla fine, perché è una vittoria sotto diversi punti di vista, e gli aspetti negativi sono abbastanza trascurabili.
     
    • Riccardo 12:38 il 12 novembre 2010 Permalink | Rispondi

      Ok, manca openSuse e nVidia dirà di averci ripensato…

    • Nicola 19:02 il 12 novembre 2010 Permalink | Rispondi

      Noto con un certo piacere che l’universo Ubuntu (Canonical, Linux, Ubuntu) inizia ad avere sufficiente massa per attirare a sé con la sua “forza di gravità” altri attori della scena open e fare così fronte comune.

  • GNUpress 22:20 il 10 November 2010 Permalink | Rispondi
    Etichette: full screen, , server grafico, , x.org   

    Due funzioni di Wayland che non avrà X 

    Il progetto Wayland prima a piccoli passi ora freneticamente sta ottenendo popolarità e interesse, ma per vincere le resistenze degli estimatori di X dovrà andare oltre. Il suo sviluppo è stato recentemente programmato e ampiamente discusso! Phronix evidenzia due importanti implementazioni che attualmente non sono previste dal server X. Org e che rappresentano appieno quelle cose per cui vale la pena adottare l’innovativo server grafico. Una è che in caso di GPU duale, Wayland avrà la capacità di passare tra le GPU per il rendering senza il riavvio del server, l’altra è la capacità di lavorare e gestire nativamente le applicazioni full-screen, giochi in pratica! Una dura fase dura di sviluppo attende i programmatori che stanno dietro il progetto  che si troveranno a  mantenere tutte  le promesse fatte agli utenti !
     
  • GNUpress 10:01 il 30 October 2010 Permalink | Rispondi
    Etichette: , , server grafico,   

    Wayland entra in FreeDesktop.org 

    Il server grafico sperimentale Wayland creato da Kristian Høgsberg che per altro  recentemente è stato reso compatibile  con i driver video Nvidia Nouveau, diventa un programma di FreeDesktop.org. Una notizia che aumenta le credenziali  di Wayland cancellando  il suo status di progetto sperimentale senza un concreto futuro di sviluppo.
    Wayland ha un nuovo logo, un nuovo sitouna nuova mailing list, e anche uno nuovo repository Git. Una scelta fortunata per un progetto giovane nato con l’intento di essere un server grafico leggero e veloce che  sfrutti appieno alcune caratteristiche del Kernel linux! Attorno  ruotano molte aspettative da parte di Intell, Meego e delle Qt e sebbene per il suo creatore non è destinato a sostituire Xorg, chissà che non serva un giorno per cancellare  gli errori compiuti con decenni di sviluppo di X.
     
c
scrivi un nuovo post
j
post successivo/commento successivo
k
post precedente/commento precedente
r
Rispondi
e
Modifica
o
mostra/nascondi commenti
t
torna a inizio pagina
l
vai all'accesso
h
mostra/nascondi aiuto
shift + esc
Annulla