Tag: mandriva Attiva/disattiva nidificazione dei commenti | Scorciatoie da tastiera

  • GNUpress 07:00 il 7 August 2011 Permalink | Rispondi
    Etichette: , , mandriva   

    Mandriva con il Kernel 3.0 

    Un’immagine di Mandriva 2011 RC2  con kernel 3.0 è stata rilasciata dal gruppo  MIB. L’operazione è solo per un puro  scopo di test.  Mandriva 2011 sarà con il kernel 2.6.38.7, e solo successivamente si provvederà ad  ad aggiornare il kernel a 3,0.  Si può ottenere Mandriva 2011 con il  kernel 3,0 qui .
     
  • GNUpress 06:50 il 27 November 2010 Permalink | Rispondi
    Etichette: comunita, , , mandriva, , rpm   

    Mandriva cerca di resistere 

    La crisi economica che ha stroncato l’azienda a cui faceva capo la distribuzione, il successivo abbandono della maggior parte degli sviluppatori che sono confluiti nel nuovo progetto Mageia lasciano presagire il declino per Mandriva.
    I superstiti rimasti nel progetto cercano in tutti i modi di salvare il salvabile; hanno pubblicato una roadmap e si sono posti interessanti obiettivi di sviluppo! tre sono soluzioni importanti, che se implementate rilancerebbero in grande stile  Mandriva 2011. Prima tra tutti RPM5 un fork di RPM in grado di supportare XAR e dotato di risolutore di dipendenze integrato! La turbo patch del kernel che verra’ integrata nella distribuzione anche se non sara’ integrata ufficialmente dallo stesso kernel! Il passaggio a systemd per il processo di avvio, operazione tentato ed abbandonata da altre distribuzioni precedentemente!

     

     
  • GNUpress 13:20 il 6 November 2010 Permalink | Rispondi
    Etichette: , , , mandrake, mandriva, ,   

    Mandrake, Mandriva, Mageia… 

    Mandrake (basata su kde) nel 2000 era una delle più grandi distribuzioni linux, l’Ubuntu dei suoi tempi. Nel 2005 la “faccenda sul copyright” ha portato al cambio di nome da Mandrake a Mandriva, derivato dalla fusione con la distribuzione Conectiva (MANDRake+conectIVA).Da questo momento finiscono le fortune della distribuzione. Scelte strategiche, finanziarie e di sviluppo sbagliate  portano nel settembre 2010 alla conclusione di una storia durata ben 12 anni. I dipendenti Mandriva a causa delle incertezze economiche della società sono stati licenziati in pratica Mandriva e morta, anzi no! Continua in un in nuovo progetto chiamato Mageia, una nuova distribuzione tecnicamente un fork di Mandriva. Nuove fondamenta. Mageia è un progetto della comunità: non dipenderà dal destino di nessuna azienda.
    Nei prossimi giorni sarà costituita un’ organizzazione non-profit che sarà diretta da un consiglio di membri della comunità.
    La notizia è che finalmente è stata  pubblicata una tabella di marcia che dovrebbe portare  nel marzo 2011 alla prima versione stabile della distribuzione. Le novità introdotte non riguarderanno la distribuzione in se ma un nuovo progetto che deve riorganizzarsi con la speranza di far rivivere agli utenti i momenti magici di Mandrake!
     
c
scrivi un nuovo post
j
post successivo/commento successivo
k
post precedente/commento precedente
r
Rispondi
e
Modifica
o
mostra/nascondi commenti
t
torna a inizio pagina
l
vai all'accesso
h
mostra/nascondi aiuto
shift + esc
Annulla