OpenBSD: sviluppatori pagati dall’FBI per compromettere la sicurezza del sistema.

Sembrerebbe che degli sviluppatori OpenBSD durante il 2000-01 abbiano accettato denaro da parte  dall’ FBI per compromettere la sicurezza di OpenBSD. In particolare pare si tratti dello stack IPSEC  e di un Backdoor inserito volontariamente al suo interno. In pratica la sicurezza di rete di OpenBSD veniva resa vana attraverso codice malevolo inserito volontariamente dai programmatori. Il fatto, se vero è gravissimo! Queste pesanti accuse sono mosse dal fondatore di OpenBSD, Theo de Raadt, pare che abbia ricevuto una email dove (un ex-dipendente) viene spiegato l’accaduto e menzionato il gruppo di sviluppatori corrotti!