Canonical aumenta gli aiuti per il kernel

Una tra le maggiori critiche mosse da parte della comunita’ nei confronti di Canonical è quella di non contribuire in modo sufficiente allo sviluppo del kernel Linux. Tanto che un rapporto del 2009 non menzionava la societa’ nella lista dei contributori. Ad oggi, Le intenzioni di Canonical mirano sempre di piu’ al perfezionamento dell’ambiente desktop, ma viene compiuto qualche sforzo in piu’ anche per la buona evoluzione di Linux. Dalla  scorsa settimana la societa’ offre  lavoro per due sviluppatori che si dedichino esclusivamente al kernel.