Compiz sarà riscritto per Wayland?

Compiz è il miglior windows manager per X11 e necessita di x11 per funzionare e dare il meglio di se. È Sam Spilsbury capo del progetto Compiz (sviluppatore pagato da Ubuntu) ha fare questo ragionamento. Nel un suo post su Compiz,x11 ,Ubuntu e  Wayland si sbilancia sulle prospettive di sviluppo del progetto :.. abbiamo potuto lavorare su un piccolo strato di astrazione in modo che le funzioni di base di WM potrebbero essere esposti  sia su un plugin X11 e che su  uno per  Wayland. Sam Spilsbury ha chiare le idee su quello che dovrà essere Compiz per Wayland: Non vi è alcun window manager, tutto questo è gestito dal  client server (spostare, ridimensionare, ecc.) Ma questo non ha più importanza, dal momento che ciò che conta è che siamo i responsabili del  compositing. Passerà molto dall’annuncio di una riscrittura di compiz e del lento abbandono al supporto per x11?