Un gestore di pacchetti in Qt “Decente”

Pardus disporre di un proprio sistema di gestione dei pacchetti: Pisi (Per ulteriori informazioni andate alle di pagine sviluppo ).In  PiSi, i software vengono ad occupare minore spazio e possono essere scaricati più velocemente da internet. Grazie all’utilizzo di un’ interfaccia pratica e simpatica, anche i processi di aggiornamento ed installazione di nuovi  programmi  risultano semplificati. Per relazionarsi con i permessi di sistema Pisi utilizza  Comar. I gestori di pacchetti sono un tallone di Achille per le distribuzioni in  Qt, esistono tanti tentativi di crearne finalmente uno degno delle librerie , come tanti sono i progetti di port dei gestori scritti con le  Gtk.  PiSi, e’ sicuramente uno dei migliori ed ora, nella versione beta di Pardus 2011, ha subito profonde e importanti modifiche all’interfaccia che lo rendono  evoluto e razionale molto simile a chrome e rekonq. Un magnifico lavoro considerando che il progetto Pardus e’ solo una piccolissima realta’. Se mai qualcuno (Canonical) fosse intenzionato di dotare  la propria distribuzione con un gestore di pacchetti moderno, il sisstema PiSi puo’  funzionare con qualsiasi gestore di  pacchetti. Grazie al progetto  AppInfo scrivere un nuovo backend per rpmdeb o qualsiasi altro package-manager e’ cosa molto semplice.